N&N 2.0 è fottutamente ONLINE su WWW.NINTENDOITALIA.COM!
N&N 2.0 è fottutamente ONLINE su WWW.NINTENDOITALIA.COM!
Chat Room
Ultimi argomenti
» Lollosità assortite
Gio Dic 20, 2012 1:20 am Da Il Giubba

» Codici Call of Duty: World at war
Sab Lug 02, 2011 2:16 pm Da Il Giubba

» Codici Call of duty modern warfare reflex
Lun Giu 20, 2011 7:04 pm Da Marcolaon

» Video Gruppi musicali [Topic Ufficiale]
Ven Giu 03, 2011 2:15 pm Da Ospite

» Conduit 2 somaro e rimandato
Dom Mag 15, 2011 2:30 pm Da iL Monta©

» Nintendo 3DS[NGen Official Topic]
Sab Apr 23, 2011 3:39 pm Da Rebornman

» N&N© 2.0 ONLINE - LEVEL UP!
Lun Apr 18, 2011 6:02 pm Da iL Monta©

» N&N Firmware 7.0 - Puntiamo in alto...rischiando?
Lun Apr 18, 2011 6:02 pm Da latios

» Tanti auguri a Marco Lorrins
Lun Apr 04, 2011 11:36 am Da Mr.Nintendo

Facebook
Aprile 2018
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Calendario Calendario


Pubblicità e sensibilizzazione

Andare in basso

Pubblicità e sensibilizzazione

Messaggio Da Marcolaon il Mar Mag 25, 2010 3:48 pm

Avete visto delle pubblicità ad alto impatto emotivo o che vi hanno colpito particolarmente? Possono essere sia video, che manifesti, motti o altro. Non necessariamente dobbiamo parlare di argomenti seri, vanno bene anche contenuti più leggeri, ma ricordate che per quello esiste anche il topic "lollosità assortite"

Do io i primi imput..
Da poco è subentrata la polemica per questo cartellone, perchè ha offeso i vecchi veterani anti-fascisti

Spoiler:

Casualmente ho anche visto anche questo, per la campagna contro l'AIDS

Spoiler:

Voi cosa ne pensate?
avatar
Marcolaon
1-UP
1-UP

Maschile Numero di messaggi : 3733
Località : Bologna
Gioco attivo per Wii o Ds : Donkey Kong: Country Returns
Data d'iscrizione : 09.03.08

Visualizza il profilo dell'utente http://www.nintendarium.com/news.php

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità e sensibilizzazione

Messaggio Da Araknie The Bad Spider il Mar Mag 25, 2010 4:34 pm

Apparte che il secondo l'avevo scambiato per un immagine da "Alien" adesso sono serio.

Per me l'emozione è stata la pubblicità della Tim di Spike Lee del 2000 dove c'è Ghandi che parla su un maxiteleschermo e dicono che cosa sarebbe successo se ai tempi ci sarebbe stata la teconologia di oggi. Quindi, lui avesse parlato al mondo intero ed il mondo sarebbe cambiato.

Dopo quella nessuna pubblicità mi ha più colpito in tal senso. Nemmeno le due che hai messo tu, anzi.
avatar
Araknie The Bad Spider

Maschile Numero di messaggi : 4057
Età : 30
Località : Prato
Gioco attivo per Wii o Ds : Finendo una cinquina di giochi su Wii.
Data d'iscrizione : 19.03.08

Visualizza il profilo dell'utente http://www.B4Gamer.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità e sensibilizzazione

Messaggio Da Bonsh il Mar Mag 25, 2010 4:36 pm

avatar
Bonsh
Link(TP Version)
Link(TP Version)

Maschile Numero di messaggi : 811
Età : 25
Località : Uollas.
Gioco attivo per Wii o Ds : Dead Space di giorno, Killzone 2 di notte. Intervallati da Brawl.
Data d'iscrizione : 21.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://www.ngiforum.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità e sensibilizzazione

Messaggio Da Marcolaon il Mar Mag 25, 2010 6:39 pm

Araknie ha scritto:Apparte che il secondo l'avevo scambiato per un immagine da "Alien" adesso sono serio.
Per me l'emozione è stata la pubblicità della Tim di Spike Lee del 2000 dove c'è Ghandi che parla su un maxiteleschermo e dicono che cosa sarebbe successo se ai tempi ci sarebbe stata la teconologia di oggi. Quindi, lui avesse parlato al mondo intero ed il mondo sarebbe cambiato. Ah, me la ricordo adesso, si, era veramente bella quella
Dopo quella nessuna pubblicità mi ha più colpito in tal senso. Nemmeno le due che hai messo tu, anzi. La prima l'ho messa solo perchè è recente, ma la seconda esprime un messaggio molto forte. E non intendo per forza positivo, eh

Risposte in rosso
avatar
Marcolaon
1-UP
1-UP

Maschile Numero di messaggi : 3733
Località : Bologna
Gioco attivo per Wii o Ds : Donkey Kong: Country Returns
Data d'iscrizione : 09.03.08

Visualizza il profilo dell'utente http://www.nintendarium.com/news.php

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità e sensibilizzazione

Messaggio Da Rebornman il Mer Mag 26, 2010 3:07 am

Dopo oltre 60 anni possiamo permetterci di ironizzare sulla figura di Hitler, un modo per esorcizzare questa incarnazione del male. Il messaggio non è tacciabile di simpatia per il soggetto, bensì è un simpatico monito.

Quella sull'AIDS mi fa ribrezzo e non ne vedo l'efficacia, perchè devia l'attenzione sulla ripugnanza della bestie.

Mario è meglio che stia fuori dalla politica...non ne capirebbe un tubo ASD

_________________
Perchè cadiamo? Per imparare a rialzarci.



Spoiler:


avatar
Rebornman
Newser
Newser

Maschile Numero di messaggi : 6925
Età : 35
Località : Terra piattola
Gioco attivo per Wii o Ds : Wii: Another Code e Goldeneye 007 Ds: Zelda: Spirit Tracks
Data d'iscrizione : 09.03.08

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità e sensibilizzazione

Messaggio Da Marcolaon il Mer Mag 26, 2010 3:14 pm

Gufoman ha scritto:Dopo oltre 60 anni possiamo permetterci di ironizzare sulla figura di Hitler, un modo per esorcizzare questa incarnazione del male. Il messaggio non è tacciabile di simpatia per il soggetto, bensì è un simpatico monito.

Quella sull'AIDS mi fa ribrezzo e non ne vedo l'efficacia, perchè devia l'attenzione sulla ripugnanza della bestie.

Mario è meglio che stia fuori dalla politica...non ne capirebbe un tubo ASD

secondo me invece dovremo aspettare ancora almeno qualche decennio

Comunque eccone un'altra (anche questa recente)





Se vi interessa c'è anche un articolo


Pubblicato il: 25/5/2010 17:04

Non può far male un solo bicchierino: con questo luogo comune “sbagliato” le donne, nonostante le puntuali controindicazioni dei ginecologi, continuano e bere bevande alcoliche anche durante la gravidanza, ignare delle gravi conseguenze per la salute del nascituro. È per questo che, pur di sensibilizzare le donne donne incinte, si arriva a scelte scioccanti come quella che hanno fatto, nella nuova campagna per l'Asl 9 di Treviso, “Fabbrica” l'agenzia di comunicazione del gruppo Benetton, e il centro medico “Salute e Cultura”.

L'immagine, che farà capolino su mezzi pubblici locali, ma anche nei ristoranti e negli esercizi commerciali, è forte: un feto che invece di stare al sicuro e protetto nel caldo grembo della propria madre, è immerso con il ghiaccio in un bicchiere di “spritz” , il cocktail alcolico, di origine veneta, che va per la maggiore trai giovani di tutta Italia. Tutto al claim di “Mamma beve, bimbo beve".



Il messaggio è chiaro: tutto ciò che voi ingerite, lo ingerisce anche vostro figlio, con tutte le conseguenze che ciò comporta. L'idea rientra nel più ampio progetto 'Kambio Marcia - In attesa cambia', realizzato dal servizio di alcologia del Dipartimento per le dipendenze, in collaborazione con l'università degli studi di Trieste nell'ambito di un dottorato di ricerca.



In effetti in Italia sei donne su dieci non rinunciano all'alcol “solo” perché aspettano un bambino: fanno uso giornaliero, anche se spesso in minor quantità, di vino, birra, aperitivi alcolici, amari o superalcolici, pensando di non arrecare nessun danno al piccolo che portano in grembo. Invece, anche un consumo minimo di alcol può rivelarsi letale per la salute e lo sviluppo del feto,provocando una pericolosa azione tossica.



Ha un nome specifico l’insieme dei danni fisici, psichici e mentali che l’alcol può causare ai nascituri: si chiama Fasd (disturbo dello spettro fetale alcolico) e la forma più grave che può assumere è la sindrome alcol fetale (Fas), una patologia caratterizzata da malformazioni e ritardo di crescita del bambino. Un problema, quello di simili patologie fetali, ancora sottovalutato in Italia, a differenza di altri Paesi dove le iniziative di sensibilizzazione sono iniziate ormai da tempo.



È recente per esempio lo studio di alcuni ricercatori statunitensi che ha dimostrato come i bambini esposti all’alcol durante la gestazione hanno 6 volte un maggiore rischio di sviluppare l’epilessia. Ecco perché è fondamentale staccarsi dagli alcolici già durante il periodo in cui si programma la gravidanza: i primi organi vitali, come cuore, cervello e scheletro si formano nelle prime due settimane dal concepimento, quando cioè neanche si sa di essere incinte.



“Avere un figlio rappresenta uno dei momenti più importanti della vita” ha spiegato nel corso della presentazione della campagna Claudio Dario, direttore generale dell'Ausl di Trevi. Proprio per questo, ha aggiunto “è fondamentale che le future mamme e le loro famiglie sappiano come affrontare questa tappa evitando rischi e comportamenti che possano compromettere la salute della madre e del nascituro”. Ecco il perché di una campagna così innovativa dal punto dell'impatto mediatico, ma anche che parte dall'idea che la tutela della gravidanza non può prescindere dalla sensibilizzazione dei referenti per la salute e delle future generazioni di genitori.







Pina D'Errico






http://www.barimia.info/modules/article/view.article.php?29457
avatar
Marcolaon
1-UP
1-UP

Maschile Numero di messaggi : 3733
Località : Bologna
Gioco attivo per Wii o Ds : Donkey Kong: Country Returns
Data d'iscrizione : 09.03.08

Visualizza il profilo dell'utente http://www.nintendarium.com/news.php

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità e sensibilizzazione

Messaggio Da Araknie The Bad Spider il Mer Mag 26, 2010 4:26 pm

Ecco questa mi piace di più è diretta e forte ma non oscena in modo da distolgere l'attenzione dal tema importante.
avatar
Araknie The Bad Spider

Maschile Numero di messaggi : 4057
Età : 30
Località : Prato
Gioco attivo per Wii o Ds : Finendo una cinquina di giochi su Wii.
Data d'iscrizione : 19.03.08

Visualizza il profilo dell'utente http://www.B4Gamer.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicità e sensibilizzazione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum